ARTI DECORATIVE ITALIANE


facebook
arti decorative italiane (1).jpeg

Mappa del sito

  • HOME
  • DOCUMENTI
  • FORMAZIONE
  • ATTESTATO
  • SOCI
  • SPORTELLO DEL CITTADINO
  • LEGGI E DECRETI
  • PUBBLICAZIONI
  • BANDI E CONCORSI
  • ARCHIVIO
  • MUSEO VIRTUALE
  • SPONSOR
  • BLOG

 

ARTI DECORATIVE ITALIANE ®

 

Associazione Professionale Insegnanti di Ricamo, Merletto e Arti Tessili Italiane. 

Centro Internazionale di Formazione, Studi e Ricerche, Editoria Specializzata

Via delle Ghiande 110/A, 06125 Perugia

Aggiungi ai preferiti

Segnala ad un amico

info@artidecorativeitaliane.it

 

3401651208 - (0)75 5899894

Stampa

P.IVA 94155900544

 

2015 Geneviève  Porpora
 

1Minutesite © by Sintra Consulting Srl - Disclaimer -

I Professionisti Qualificati ai Sensi della Legge 4/2013

Possono Ottenere Incarichi Professionali nelle Amministrazioni Pubbliche

 

I professionisti appartenenti al settore delle Arti Decorative, non hanno normative specifiche di riferimento e di tutela, ad esclusione della legge nazionale 4/2013 che permette di  tutelare, riconoscere e valorizzare, la loro professionalità, grazie alla possibilità di ottenere l' Attestazione di Qualità e Qualificazione Professionale dei Servizi ai sensi degli artt. 7 e 8 della Legge stessa.

Con la pubblicazione nella GU 268 del 10/11/2021 del DPCM 14/10/2021 anche i professionisti in possesso dell’Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale dei servizi ai sensi della legge 4/2013 potranno effettuare domanda al portale del reclutamento per conferimento incarichi professionali nelle Amministrazioni Pubbliche.

Il DPCM 14/10/2021  mette sullo stesso piano, ai fini dell’inserimento nella Pubblica Amministrazione, le professioni non ordinistiche a quelle ordinistiche, infatti ai  fini del decreto si intende per  “professionista”: la persona fisica iscritta ad un albo, collegio o ordine professionale e i professionisti come definiti ai sensi dell’art. 1 della legge 4/2013, in possesso dell’Attestazione di Qualità e di Qualificazione Professionale dei Servizi ai sensi dell’art. 7 della stessa legge, rilasciata da un’Associazione professionale inserita nell’elenco del Ministero dello Sviluppo Economico, o in possesso di certificazione in conformità alla norma tecnica UNI ai sensi dell’art. 9 della legge 14 gennaio 2013, n. 4 (Art. 1 DPCM 14/10/2021) 

Le Associazioni ex Legge 4/2013 riconosciuti dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) svolgono da alcuni anni, dunque,  un ruolo sempre più importante e delicato nella formazione degli elenchi dei professionisti assoggettati alla legge 4/2013 promulgata per le professioni non organizzate o regolamentate in Ordini o Collegi. 

L’Attestazione di Qualità e Qualificazione Professionale dei Servizi costituisce al momento l’unico riconoscimento legale delle professioni non ordinistiche. 

 

 

Come Ottenere l' Attestato di Qualita' e Qualifica Professionale ai sensi degli artt. 7 e 8 della L. 4/2013

 

L'Associazione Arti Decorative Italiane (di seguito ADI) ai sensi dell'Art. 4.13. dello Statuto, rilascia ai propri soci l’Attestato di Qualità e Qualificazione professionale per i servizi resi, che gli iscritti sono tenuti a rispettare nell’esercizio dell’attività professionale ai fini del mantenimento dell’iscrizione all’Associazione stessa. L'Attestato, come previsto dagli articoli della L. 4/2013, avrà esclusiva validità fino a quando il Socio farà parte dell’Associazione.

I soci ammessi in base ai requisiti preliminari di cui all'art. 5 dello Statuto dell'Associazione ADI (pari a un punteggio di 30/30esimi), che in sede di desamina di domanda di ammissione non raggiungono detto punteggio, dovranno sostenere una prova teorico-pratica-motivazionale in presenza dei Membri del Comitato Storico-Artistico-Tecnico-Scientifico che per la valutazione potrà avvalersi anche della collaborazione di esperti esterni qualificati e/o di Chiara Fama.

L'Associazione ADI sostiene la formazione permanente propedeutica non formale e informale e l’aggiornamento dei soci nel rispetto dei principi etici, sia per migliorare l’apprendimento, sia per facilitare l’accesso alle risorse e ai servizi, con possibilità di maturare crediti formativi. 

 

 

 

 

 

 

 

Fac-Simile Attestato di Qualità e Qualificazione per i Servizi Prestati dagli Associati

fac simile attestato.jpeg

N.B.: L'art.  7, comma 2 della L. 4/2013 specifica che gli attestati rilasciati agli associati non rappresentano requisito necessario per l'esercizio dell'attività professionale, ovvero NON SONO ABILITANTI ALLA PROFESSIONE

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder